Gli errori degli ingegneri. Paradigmi di progettazione – Henry Petroski1 min read

gli_errori_degli_ingegneriCon questa sua breve storia dell’errore ingegneristico, Henry Petroski offre una panoramica di spettacolari e memorabili casi fallimentari della storia della progettazione (quelli da manuale della Grecia e della Roma antiche, ma anche ponti crollati e grattacieli collassati dei secoli XIX e XX) dai quali trarre insegnamenti trasversali a tutte le epoche e le discipline.

La corsa a una tecnologia sempre più moderna, infatti, finisce per far considerare superate le opere del passato, che invece, soprattutto nei loro esiti più nefasti, potrebbero consentire di evitare errori già commessi.

Pensato e scritto per un grande pubblico, questo saggio permette agli studenti di ingegneria di osservare da vicino il processo di progettazione e la casistica degli errori; ai docenti di comprendere l’importanza dello studio analitico dei casi; agli ingegneri di non dimenticarsi mai del rischio di valutazioni affrettate; e infine, al lettore comune, di capire perché, in un mondo avveniristico, si possano commettere gli stessi sbagli dei secoli passati.

  • Autore: Henry Petroski
  • Titolo: Gli errori degli ingegneri. Paradigmi di progettazione
  • Editore: Pendragon (www.pendragon.it), 2010
  • Edizione originale: Design Paradigms. Case Histories of Error and Jugment in Engineering – Cambridge University Press, 2000

Diego Lallopizzi

Svolgo la libera professione come Ingegnere Edile. Mi occupo di Progettazione (BIM) Architettonica e Strutturale curando anche aspetti relativi alla Classificazione del Rischio Sismico degli edifici esistenti (cit. SismaBonus). Prediligo l'utilizzo di materiali e tecniche innovativi con un occhio sempre attento alla riqualificazione energetica e al comfort termoacustico sia dell'involucro dell'edificio che degli impianti.

You may also like...